lunedì 12 maggio 2008

Quando Gesù si stufa di noi...


Dal Vangelo secondo Marco (Mc 8, 11-13)
In quel tempo, vennero i farisei e incominciarono a discutere con Gesù, chiedendogli un segno dal cielo, per metterlo alla prova. Ma egli, traendo un profondo sospiro, disse: «Perché questa generazione chiede un segno? In verità vi dico: non sarà dato alcun segno a questa generazione».
E lasciatili, risalì sulla barca e si avviò all'altra sponda.

COMMENTO:
Povero Gesù, anche questa volta si scontra contro la nostra cocciutaggine. La cosa che sorprende maggiormente è proprio quello che è successo prima di questo episodio: c’è stata la seconda moltiplicazione dei pani, ma nonostante questo i Farisei chiedono un segno, vogliono metterlo alla prova.

Quante volte anch’io, con il mio egoismo, porto all’esasperazione Gesù che traendo un profondo respiro si allontana da me.

Quante volte anch’io fingo di non vedere i segni che mi sbatti davanti e faccio finta di nulla.

L'amore di Dio non va "provato" ma accolto.

Nessun commento: